Abbiamo deciso di partecipare a questo nostro primo BHD scegliendo appositamente una fazione che facesse al caso nostro, una fazione con minimi ordini, pochi paletti e tanta adrenalina. Ci siamo iscritti come “Wild Dog” nel S.N.A.

10653638_768712996523500_8600274561187967254_n

 

In questa fazione tanti amici di vecchia data per Eagle e nuovi per Grimes. Già da subito, forse anche per il clima, nella nostra Area NPZ si respirava una certa fratellanza con tutti, effettivamente un solo spirito ci accomunava, cioè, fare bene contro la fazione ostile, la TFR.

Il book ovviamente è sempre ispirato al film “Black Hawk Down”, la storia si muove sempre lungo quei scenari, che devo dire, meglio non si potevano trovare nel rispetto del territorio. Per noi giocare lungo vere strade, fare checkpoint a veri incroci, non ci sembrava vero, ma tutto ciò avveniva. Ogni mezzo in giovo doveva avere in vista obbligatoriamente la bandierina del colore della propria fazione con l’ID del mezzo, registrato in precedenza. I mezzi in gioco ovviamente non venivano ingaggiati, ma potevano essere interdetti, con bandelle o cylume, a seconda dell’ora in cui lo si faceva; una volta interdetto il mezzo, l’equipaggio all’interno, e tutto il materiale rimane a sua volta interdetto per 2 ore come la macchina e non può partecipare al gioco.

Il nostro comandante in capo al nostro nucleo ci ha assegnato per la maggiore compiti “mordi e fuggi”, sabotaggi e checkpoint.

Dalla notte e per tutta la giornata di sabato è stato un enplein di Obiettivi positivi, specialmente nei pressi del mercato Bakara, dove abbiamo interdetto, tra fermi ed in movimento, circa 11 veicoli della TFR, lasciandoli così intrappolati all’interno del quartiere Bakara senza possibilità di poter tornare alla base.

Sabato notte il Generale americano, contro ogni previsione e grazie ad un assalto in massa alla base da parte della SNA, è stato catturato e portato nel nostro campo per essere consegnato a “Raadin Caydiid” capo della nostra fazione.
Con questa ultima sortita della nostra fazione, che ha concluso con 90% di OBJ conseguiti, siamo andati a riposare per essere freschi all’indomani alla cerimonia di saluto.

Una bellissima esperienza, vissuta con tanti amici, in particolare con i Band of Brothers, gli SBS, gli Hell s Brigade di Roma e sopratutto con tutta la fazione “Wild Dog”. DA RIFARE !